Luna Park 4


Uno dei percorsi più spettacolari della zona, da percorrere tutto d’un fiato in Mountain Bike e che ogni anno mette alla prova i bikers, che decidono di partecipare al Raduno di MTB del Monte Cucco, è senza ombra di dubbio il Luna Park.
Il Luna Park è un single track in discesa di quasi 6 Km, con un dislivello di circa 600 m., che si snoda lungo la Valle del Sodo e si divide in due parti fondamentali:

La parte alta, detta anche “Discesa dei Porci”, che da Piano di Porci, cioè in corrispondenza del bivio per la fraz. Val Di Ranco (si imbocca dall’apertura del guard rail sulla sinistra), scende fino al Laghetto dei Trocchi.
E’ caratterizzata da un veloce single track panoramico, che si erge parallelamente alla strada asfaltata ed è contraddistinta da tratti rocciosi e di prato.

– La parte bassa, detta anche “Discesa del Sodo”, che dal Laghetto dei Trocchi scende fino a dopo il Ristorante “Il Balsone del Lupo” di Sigillo.
E’ caratterizzata da un velocissimo, sterrato e molto divertente single track, mediamente tecnico, che attraversa tutta l’intera macchia della Valle del Sodo.
Nel 2016 è stato aggiunto un nuovo trail, chiamato Passo del Lupo (a circa metà della parte bassa) e una nuova variante finale, chiamata Ponte Forra, al tracciato originale.

Vedi il percorso su GPSies: Luna Park


Inserisci un commento

4 commenti su “Luna Park

  • ioni francesco

    complimenti la discesa del percorso Luna park e’ favolosa, l abbiamo fatta ieri 14 agosto, complimenti a tutti per la bellezza la tecnica del percorso e il livello paesaggistico. grazie per aver costruito un percorso stupendo.

  • barbero stefano

    Fatta oggi 2 agosto. Voglio segnalare che alla prima curva a gomito dopo la partenza, nel tratto molto sasso so, c’è un fenomeno franosi in atto che non avevo notato ad agosto 2015. Un profondo solco gira esterno con la curva. Attenzione alla velocità di ingresso in curva !!!!
    Stefano Barbero – Perugia

    • Mtb Sigillo A.S.D. L'autore dell'articolo

      Grazie per la segnalazione, purtroppo l’acqua ha fatto parecchi danni in quel tratto. La prima sessione di lavori che abbiamo effettuato Domenica 31 Luglio 2016, ha consentito di riaprire il passaggio sulla curva (che era quasi impraticabile). Dobbiamo ancora fare gli ultimi ritocchi, comunque per il 28 Agosto 2016, giorno del Raduno, cercheremo di sistemarlo (per quanto possibile) e soprattutto, lo metteremo in sicurezza.